Stufato di vitello con patate

Spezzatino di vitello Ingredienti:

350 gr carne di vitello (noce) tagliata a pezzetti
400 gr di patate
1/2 porri
400 ml acqua
3-4 foglie di alloro
Olio extravergine di oliva q.b.
1 bicchiere di vino bianco
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Procediemnto:

Versate il porro tagliato a fettine (o cipolla bianca o scalogno) nella pentola a pressione, con due/tre cucchiai di olio extra vergine di oliva; fate rosolare per un minuto. Nel frattempo lavate e sbucciate le patate, tagliatele a fette. Aggiungete la carne, le foglie di alloro spezzettate, il sale e il pepe nero. Rosolate mantecando di tanto in tanto e sfumando con un bicchiere di vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete l’acqua e le patate precedentemente tagliate a pezzettoni, quindi mettete la pentola in pressione. Dal momento in cui inizierà a fischiare lasciate cuocere per 60 minuti. Spegnete il fornello, lasciate eliminare il vapore dalla pentola e aprite il coperchio. Aggiungete le patate tagliate a pezzettoni con un altro pizzico di sale ed eventualmente un altro mezzo bicchiere d’acqua se doveste accorgervi che l’acqua di cottura sia molto evaporata. Mettete nuovamente in pressione la pentola e lasciate cuocere le patate per altri 10-15 minuti. Eliminate il vapore dalla pentola, togliete il coperchio e lasciate asciugare lo stufato per altri 5 minuti a fiamma vivace. Mantecate di tanto in tanto, vedrete che la carne si “scioglierà” fondendosi con la “cremina” delle patate. Impiattate e servite ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.