Sformato di Patate con Cotechino

Lo sformato di Patate con Cotechino è una ricetta che da un ulteriore variante al modo di cucinare il cotechino. Grazie alla squisitezza del prodotto artigianale acquistato a Scauri (LT) dalla fantastica Macelleria da Carmine della famiglia Caiazzo, si riesce ad esaltare l’accostamento con qualsiasi altro ingrediente. Complimenti a loro per aver messo a nostra disposizione questo ottimo alimento, a noi tocca il lavoro più piacevole, lo mangiamo!!!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 95 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Patate 13
  • Pecorino 150 g
  • uova 2
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Cotechino 1
  • Sedano, Cipolla e Carota q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Vino Rosso 50 ml
  • Passata Mutti Pomodoro 1 cucchiaio
  • Rosmarino 1 rametto
  • Salvia 3 foglie
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Mettere in una pentola d’acqua le patate, farle cuocere per 40 minuti, una volta cotte passarle nello schiaccia patate, aggiungere le uova, il pecorino, il sale, il pepe e il prezzemolo impastando bene il tutto.

Preparazione ragù di cotechino:

  1. Mettere in una padella l’olio, sedano, carota e cipolla, far soffriggere il tutto per qualche minuto aggiungere il cotechino sminuzzato, sfumate con il vino rosso, una volta evaporato, aggiungere rosmarino, salvia , un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di passata di pomodoro. Far cuocere il tutto per 10 minuti.
    Prendete una tortiera e spennellatela con l’olio, spolverizzate con pangrattato. Adagiate uno strato di patate fino ai bordi, versate il ragù di cotechino e ricoprite il tutto con il composto di patate facendo dei riccioli con la siringa da pasticcere. Cuocere al forno ventilato a 190° per 45 minuti.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.